costellazioni


costellazioni

"Ogni essere umano è parte di un tutto chiamato Universo. Egli sperimenta i suoi pensieri e i sentimenti come qualcosa di separato dal resto: una specie di illusione ottica della coscienza. Questa illusione è una specie di prigione. Il nostro compito deve essere quello di liberare noi stessi da questa prigione attraverso l'allargamento del nostro circolo di conoscenza e comprensione, sino ad includere tutte le creature viventi e l'interezza della natura nella sua bellezza." A. Einstein.

Spesso la nostra vita viene condizionata da destini e sentimenti che non sono veramente nostri, anche malattie gravi, desiderio di morte, problemi sul lavoro possono essere dovuti a grovigli sistemici familiari che vengono portati alla luce attraverso il processo delle Costellazioni.
Sembra che continui ad agire dentro di noi una struttura arcaica, cieca e inconscia, preposta alla coesione e all'appartenenza nel sistema familiare. Per questo, se in una famiglia è stato dimenticato o escluso un membro, per questa legge inconscia, un altro membro giovane, di generazioni successive, che nulla sa di questo suo predecessore, porterà su di sé il destino di questi e cercherà di seguirlo nella sua tragica sorte.

Il metodo delle Costellazioni sistemiche, oltre alla possibilità di rivelare e risolvere le dinamiche nascoste all’interno della famiglia, può essere applicato anche in altri ambiti (sistema “lavoro”, “corpo”, salute, ecc.).

Per visualizzare il sistema, uso delle figure di plastica (animali, figure mitologiche) che vanno poste quali “rappresentanti” su un palcoscenico (tavola di legno). Sono ogni volta stupita, di vedere quanto si può leggere di una vita osservando le figure e la loro posizione. Da questa prospettiva, è anche più facile riconoscere la strada per la soluzione.